ATTENZIONE allo scherzetto che probabilmente ci stanno preparando sulle pensioni ed in particolare al “calcolo contributivo”.

PENSIONI -PROGETTO DI LEGGE DI DELEGA AL GOVERNO SULLA
 
 

 

RIFORMA DELLE PENSIONI -PROPOSTA DEPUTATI PDL- PRIMO

FIRMATARIO CAZZOLA E RADICALE (PD)

(2008-08-04)

Si ricomincia a parlare di riforma delle pensioni: è stato infatti presentato un

progetto di delega al Governo per il completamento della riforma del sistema

previdenziale. Primo firmatario del progetto è l’esponente del Pdl Cazzola, ed

è controfirmato da Lorenzin, Lo Presti, Bergamini, Bernini Bovicelli, Caldoro,

Della Vedova, Di Biagio, Antonino Foti, Mazzuca, Mottola, Pelino, Raisi, Santelli,

Stracquadanio, Versace, Vignali. Con gli espoinenti della PdL anche la deputata

dei Radicali del Partito Democratico, Elisabetta Zamparutti

Il progetto prevede la revisione dei requisiti e del metodo di calcolo dei

trattamenti di pensione, il riordino degli enti pubblici previdenziali e lo sviluppo

delle forme pensionistiche complementari.

  

Questi i 

 

 

 

punti principali del progetto di legge:

ETA’ PENSIONABILE

-Ripristino dal 2014 di un pensionamento di vecchiaia unificato, valevole per

uomini e donne, nel sistema contributivo in una fascia, aperta alle propensioni

e ai progetti di vita delle persone, compresa tra 62 e 67 anni di età, a cui sono

riferiti dei coefficienti di trasformazione sottoposti a revisione automatica

triennale; resta ferma la possibilità di andare in pensione con quarant’anni di

versamenti.

-elevazione graduale nel sistema retributivo del requisito anagrafico di

vecchiaia delle lavoratrici appartenenti a tutti i regimi da 60 a 62 anni in

ragione di un anno ogni due a partire dal 2010; sono fatte comunque salve le

normative che prevedano requisiti anagrafici più elevati;

-a fronte dell’elevazione dell’età pensionabile sono riconosciute agevolazioni

alle lavoratrici per la maternità e il puerperio Ci periodi di astensione dal lavoro

valgono il doppio fino ad un massimo di due anni); agevolazione e

incentivazione dei contratti a tempo parziale in particolare per i lavoratori e le

lavoratrici impegnati in attività di cure e di assistenza di propri familiari.

CALCOLO DELLA PENSIONE

 

 

 

-applicazione pro rata con decorrenza dal 1° gennaio 2009 del calcolo

contributivo anche ai lavoratori esclusi dalla riforma Dini del 1995;

-criteri migliorativi per il riconoscimento dell’integrazione al minimo per il

coniuge.

 

 

Quindi si potrà prevedere una riduzione degli importi di molte pensioni, che andranno a maturare negli anni prossimi, per effetto del calcolo esclusivamente contributivo. Se fosse vero, mi meraviglio che la signora Zamparutti abbia posto la sua firma su questa proposta come esponente del P.D. ed inoltre mi meraviglio, ma non più di tanto, che questa pierinata sia stata presentata il 4 di agosto quando i produttori di notizie e di consenso erano alle prese con i gossip balneari di qualche sfrontato vip ed in coincidenza delle vacanze di una buona parte della popolazione.

Già l’attuale popolazione attiva nel lavoro è penalizzata dai bassi redditi, dai quali, ormai, dovranno essere distolte delle somme da destinare alla previdenza complementare con la speranza di garantirsi nel periodo di quiescenza degli importi di reddito, dati dalla somma della pensione ordinaria erogata più l’importo della rendita complementare, necessari per una vecchiaia meno disagiata e possibilmente più tranquilla.             

Speriamo che tali “innovazioni” riguardino tutta popolazione, compresi i componenti di tutte le caste e del loro animato indotto.

 

 

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: