Contro ogni tentazione dell’eventuale ingorda speculazione in Borsa.

L’andamento terremotato della borsa su alcuni titoli di aziende bancarie, ha suggerito al Ministero dell’ Economia e delle Finanze di diramare il sotto-riportato comunicato stampa per attenuare l’eventuale clima di spavento che potrebbe assalire e contagiare irrazionalmente molte persone. Tale comunicato servirà anche ha tranquillizzare  gli istituti che eventualmente fossero entrati nel mirino della speculazione finanziaria durante le fasi della negoziazione borsistica.

Una parte del mondo finanziario non solidale, nazionale ed estero, può approfittare di questi momenti di difficoltà per infierire ferocemente con operazioni di speculazione ribassista con il solito fine di rastrellare inattese risorse dalla borsa, sempre pagate per contanti. . . . gli unici valori riconosciuti e condivisi nel mondo, cosidetto, degli affari sono quelli filigranati ovvero banconote.

Quindi bene ha fatto il Ministro ad autorizzare tale comunicato, rende più tranquillo il clima di questi giorni.

 

 

                                      Comunicato Stampa N° 152 del 1 ottobre 2008

 

 

 

 

     Ministero dell’Economia e delle Finanze

 

 

 

 

PRONTI A GARANTIRE LA STABILITA’ DEL SISTEMA BANCARIO ED A DIFENDERE I RISPARMIATORI

Le tensioni che si sono verificate sul mercato borsistico italiano in questi ultimi giorni prendono le mosse dalla crisi del mercato immobiliare negli Stati Uniti, che ha di recente contagiato anche istituzioni finanziarie europee. Queste tensioni sono del tutto ingiustificate alla luce della solidità patrimoniale e della soddisfacente situazione di liquidità di tutte le principali banche italiane, come anche testimoniato dagli indicatori di solvibilità elaborati dal mercato e da esso continuamente aggiornati.

Al fine di proteggere il mercato italiano da attacchi di natura speculativa che trovano alimento dal perdurante clima di incertezza del sistema finanziario internazionale, il Ministro dell’Economia e delle Finanze d’intesa con il Governatore della Banca d’Italia si impegna ad adottare le misure necessarie per garantire la stabilità del sistema bancario ed a difendere i risparmiatori, secondo le indicazioni del Presidente del Consiglio.

————

Roma, 1 ottobre 2008

Per ulteriori informazioni – For further information:
Ministero dell’Economia e delle Finanze
Ufficio Stampa Press Office
Tel. 06/4761.4605 – 4625 – 4606
Fax:06/4814095
Email:

ufficio.stampa@tesoro.it

questo link porta al testo del comunicato:

 

http://www.tesoro.it/ufficio-stampa/comunicati/?idc=19881

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: