PARLIAMOCI.

aiw9sb1caadxql6caf5yqt2cag21fqucajavonfcadzd6e4caw3lvw8caigu4wacavfnhjocaa6r3h3cabn4nkjcav19630ca9nq415ca2s7j6ucayar7qhca6gf4gfcamz5nl3ca34c6vfcajdna5u Fino ad oggi non ho mai avuto la possibilità e né l’occasione per realizzare uno o più viaggi, come quelli che ho generosamente effettuato con la sola fantasia, per andare a conoscere e per farmi conoscere da persone di altre nazioni, di altre comunità più o meno lontane. Non riesco a quantificare quante volte ho aperto e consultato il mio vecchio atlante geografico per organizzare, nel mio immaginario, un viaggio, così cercavo di calcolare le necessarie risorse economiche necessarie per questa realizzazione ed inoltre tentavo di immaginare cosa dovevano contenere i miei bagagli per affrontare climi e situazioni nuovi e sconosciuti. Il Mondo, in certi momenti, mi appariva come un’insieme di recipienti di vetro riposti in uno stesso grande contenitore, l’uno accanto all’altro dai quali bene o male ci si può osservare, grazie alla trasparenza del vetro, ma risulta impossibile entrare in contatto con quanto è contenuto in un altro contenitore a noi adiacente. La trasparenza dei contenitori dell’immaginario mondo era rappresentata dalla reale informazione dei vari media, dai documentari che riuscivo a seguire e questa informazione mi rappresentava le varie differenze ambientali fra le numerose realtà riprese e quindi proposte all’attenzione del fruitore di tale comunicazione. Abbigliamenti, edifici, persone, elementi ambientali, aspetti di vita quotidiana, un’insieme di immagini così inconsuete, varie e colorate che mi facevano cogliere quante differenze esistevano fra il mio pensiero, la mia immaginazione e la realtà visiva della comunicazione che scorreva con l’avanzare delle immagini documentate e osservate in quel momento. In questa meravigliosa attività cognitiva però non riuscivo a soddisfare la mia attenzione, la mia esigenza di conoscere, perché in tutto ciò mancava la mia partecipazione ed inoltre non soddisfaceva la certezza che questa esposizione, che questa comunicazione fosse obiettiva e quindi non menzognera, o puramente seduttiva, o semplice frutto di esagerazioni descrittive o addirittura riduttiva dei valori storici, delle radici, delle tradizioni e delle varie diverse esistenze proposte nella lunga carrellata di immagini.  50peoycas9ywn8cakit4jrca7sspyecam5551yca0y7jeccaw97xp2carl23jucaqn6emecaqk7yhvcapb3gyscajglko7caaxz0shcax8tuzpcann2iidca2p0lakcaozqitncauietyucaehemda

Questa varietà di informazioni non mi soddisfaceva perché carente della rappresentazione mentale, della spontanea testimonianza di tutte quelle persone che animavano quelle diverse realtà sociali e con le quali non si poteva interagire per meglio comprendere il reale significato degli eventi nel civile rispetto ed apprezzamento di quei diversi stili di vita e tradizioni, per una reciproca conoscenza ed amicizia.

Oggi i miei viaggi continuano e sempre a bordo della mia instancabile fantasia e curiosità, ma adesso ho aggiunto un’altra straordinaria risorsa per “realizzare i miei viaggi” quale è l’uso di Internet con il quale mi affaccio in quasi tutte le aree del nostro pianeta, evitando purtroppo ma opportunamente quelle ad alto rischio virus, per tentare di realizzare delle connessioni che possano favorire la reciproca conoscenza, un possibile dialogo fra gente lontana, libero da ogni colpevole pregiudizio ed con un forte sentimento di apprezzamento tra individui di popolazione diverse per dare avvio ad una reciproca conoscenza nella comune responsabilità di essere tutti cittadini di questo mondo meritevoli di pari rispetto e dignità umana con particolare la attenzione al bene comune ed alla sperata volontà di riuscire, prima o poi, di abbattere tutti quegli ostacoli di indotta ostilità per costruire quei vincoli di amicizia e di rispetto che sono naturale patrimonio di tutti noi, mentre sono valori ignorati ed abilmente alterati dalla maggioranza di tutti quei lobbisti mondiali che perseguono solo il proprio particolare interesse di predominio sociale e finanziario. Ognuno di noi, nel rispetto e nel merito delle varie diversità, è predisposto naturalmente alla comunicazione interpersonale obiettiva e responsabile. Così procedendo chissà quante inutili e difficili contrapposizioni ci saremmo risparmiate con un dialogo sincero e solidale e quanti egoismi sarebbero stati annullati.  l026gnca6471kucaa8gxb0cae3cuudcarv3n9ocambhihgcauh3z76caq7ypt5cagug03scahvomrcca3lslr6cadszjlscak8f55eca5egarhcam0udvwca81n0dlcavitsxxca25n2b5cafky01n     m1i2mccayff26tcady6gvxca5c6h9sca52didxcavn065dcai5p7i2cae4rdcccajgn7whcax1ku5pcao4ajvuca5x2h4ica7kahnlcat44oipcad06hvica0fuwo5caso14zgca9k0w5kcakp4mtj

Continuerò nel mio viaggio con sempre maggiore curiosa attenzione, augurandomi di incontrare tante nuove amicizie, tanti nuovi “blogger” per animare ancor più la nostra conoscenza, memorizzando i rispettivi link per dare seguito, continuità e consistenza all’amicizia globale. . . . nella considerazione della realtà globale non esiste solo il mercato e la conseguente avidità di sempre maggiori risorse, quasi sempre a scapito dei più deboli.

In quest’ultimo periodo mi sono reso conto di aver avuto contatti con persone di queste seguenti nazioni:

Italy-United States-Germany-Europe-France-United Kingdom-Spain-Belgium-Austria-Canada-Korea Republic-Romania-Slovakia-Serbia-Brazil-Bulgaria-Greece-Japan-Venezuela-Sweden-Tunisia-Ireland-Macedonia-Netherlans-Poland-Finland-Hungary-Croatia-Turkey-Cape Verde-India-Martinique-El Salvador-Australia-Argentina-Vietnam-Taiwan-Holy See (Vatican City State)-Cuba.

 

Speak Snakke Beszél Kalbéti Konusmak Berbicara

 

Spreken Falar Parlar Parliamoci

говорить Puhua 話す

 

Parler

يتكلم

 

 

forgive any writing errors, I used a translator on-line

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: