Charles Darwin non ci ha detto tutto!

imagesCALWBMSUAlla luce di quanto si vede in giro e consapevoli delle dichiarate debolezze personali dichiarate da qualcuno, viene il sospetto che il famoso biologo, geologo e botanico Charles Darwin non ci riferito tutto sui futuri effetti causati dall’irrefrenabile evoluzione delle specie animali, vegetali e naturalmente umane. Mutazioni che nel tempo, per cause congenite ed ereditarie – casuali – ambientali ed alimentari, causano delle modificazioni morfologiche, di stato di essere e di tutti quei caratteri fisici e psichici che riguardano la sfera di genere.
Il nostro pianeta Terra ospita una straordinaria quantità e varietà di organismi viventi, grandi e minuscoli, probabilmente milioni e milioni di specie diverse ed il loro abitat si trova nel sottosuolo, in superficie, nell’aria e nell’acqua e tutto sembra ben congegnato, ma questo meraviglioso risultato di una misteriosa opera di ingegneria a volte e raramente presenta alcuni risultati non comuni, che non sono aderenti, non riflettono (. . non so come esprimermi correttamente. . .) l’andamento standard delle specie presentando una diversità nella coerenza fra l’aspetto fisico ed i caratteri di genere, intimo – personale, seguendo una propria evoluzione sincrona ai valori ed alle traiettorie dei propri geni, del proprio dna e della propria filogenesi. Sin qui tutto normale, facciamo tutti parte della nostra famiglia umana e viene naturale pensare che nessun genere umano può prevalere su un diverso altro genere, una questione di naturale, opportuna e giusta pari opportunità fra tutti i componenti del genere umano. A questa varietà umana, che vive normalmente e pacificamente secondo le proprie aspirazioni ed emozioni, si aggiunge un altro gruppo, di appartenenza e provenienza trasversale, che pur avendo avuto molta fortuna nella sua vita raggiungendo posizioni di rilievo, di grande evidenza pubblica e di grande responsabilità verso i suoi cari e verso un gran numero di persone, hanno ceduto alla propria debolezza caratteriale ed ai comuni valori etici dando spazio al disagio, all’insicurezza, all’ansia, alla moda, alla noia per tradire la fiducia di tutti quanti si riferivano alla sua figura per trasgredire, per fuggire dalla realtà valoriale della vita quotidiana e per darsi alla ricerca di facile soddisfazione personale attraverso l’inquietante rito della superficialità e poi, se scoperti, della paura e del cedimento al conseguente vigliacco ricatto. buratt
In questi giorni è accaduto proprio questo, un personaggio noto per le sue responsabilità pubbliche, ha fortemente tradito la fiducia di tutti facendosi trovare implicato in una vergognosa situazione, che ha contraddetto ogni principio morale, di coerenza e di rispetto verso la famiglia, verso la politica, verso almeno quella persona a cui probabilmente dava denaro in cambio della possibilità di soddisfarsi con la sua persona, un ennesimo basso esempio di raccontare bugie e di predicare bene e razzolare oltre il male. Che ennesima delusione! In queste ore questo signore si è autosospeso dai suoi incarichi, ma non basta si deve dimettere e sparire dall’orizzonte visibile a tutte quelle persone che, sino a poche ora fa, hanno creduto in lui, come la moglie,i figli (se li ha), i compagni di partito eccetera.
E’ mio costume non augurare del male ad alcuno, però vorrei che questo campione di correttezza abbia il tempo per capire quanti gravi danni ha causato con la sua “debolezza privata”. Gli auguro di trovare, almeno in famiglia, quel minimo di serenità e di coraggio per nascere nuovamente per indirizzarsi verso una revisione del suo trascorso per quindi intraprendere un cammino di trasparenza, di coerenza, di rispetto e di umiltà.
Charles Darwin, nell’esposizione della sua teoria evoluzionistica, non aveva mai accennato di una simile specie vivente, forse non avrà fatto in tempo! Quale sarà il prossimo scandalo?

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: